Archivio

Annunci barche e Yacht usati

Custom Line Navetta 28

Trattativa riservata

Descrizione Interni

Inconfondibile profilo esterno dalle linee eleganti e sinuose, che impreziosiscono una costruzione realizzata con cura artigianale, tale da rendere questo maxi yacht una scultura sull’acqua, dalle rotondità materiche quasi plasmate dalla stessa brezza marina.
Fra i tanti dettagli che coniugano estetica e funzione emerge, ad esempio, il sistema a vetrate circolari scorrevoli nell’area pranzo panoramica sul ponte superiore, che consente grande flessibilità nell’utilizzo dell’ambiente, chiuso a poppa e connesso al salone oppure aperto verso l’esterno.
L’ampio sun-deck è un confortevole ponte privato per l’armatore e i suoi ospiti, allestibile con vasca idromassaggio e tendalino.
La luce naturale è assoluta protagonista degli ambienti. Sul ponte principale una finestratura continua si estende da poppa a prua, allargandosi a centro barca, mentre sullo scafo, all’altezza delle quattro cabine ospiti, sono installate per la prima volta innovative vetrate a scafo, straordinarie per ampiezza del vetro senza montanti (1,4 mq ciascuna) quanto originali nel disegno, grazie ai due oblò “invisibili” incollati su ogni vetrata, senza il fissaggio ad alcuna struttura in vetroresina. Sviluppate da AYT&D insieme all’azienda italiana Amaregroup, hanno superato una serie di test da parte del RINA per l’ottenimento del Type Approval (prova idrostatica a 0,85 bar di pressione per verificarne deformazione e perdite), oltre ad ulteriori crash e breaking test volontari da parte di Ferretti Group.
AREA DI POPPA E SISTEMA BREVETTATO DUAL MODE TRANSOM (DMT)
Ferretti Custom Line Navetta 28 stupisce immediatamente per un’innovazione assoluta nell’area esterna di poppa, destinata a divenire un trend per i maxi yacht.
Si tratta del Dual Mode Transom (DMT), frutto della collaborazione fra dipartimento Ricerca e Sviluppo AYT&D e i partner tecnici Centro Stile Srl e Besenzoni Spa: un brevetto Ferretti Group che offre enormi vantaggi in termini di praticità, sicurezza e comfort coniugando, in un unico sistema, garage allagabile, plancetta di immersione e un beach club senza precedenti per modelli di simili dimensioni.
Questo rivoluzionario sistema elettro-idraulico rende il portellone apribile sia verso l’alto sia verso il basso con una sola coppia di pistoni, unendo tre diverse funzioni per massimizzare l’utilizzo dell’area.
Quando il portellone viene aperto verso l’alto, si accede all’ampio garage allagabile dove può alloggiare un tender jet lungo fino a 4,45 metri, movimentabile senza necessità di gruetta. L’immersione della parte centrale della plancetta, infatti, consente al tender di galleggiare all’interno del garage allagabile ed essere varato o alato con poche e sicure manovre. La piattaforma centrale immergibile funge anche da comodo pianale per tuffarsi in acqua e risalire a bordo nonché da lift per la movimentazione di water toys ed altre attrezzature. Il garage, infatti, permette anche lo stivaggio di eventuale attrezzatura diving.
L’apertura del portellone verso il basso – anche col tender nell’invaso – crea invece un’area beach di circa 9 mq, in quanto nella sua posizione di completa apertura forma un piano di calpestio orizzontale allineato alle due porzioni laterali della plancetta di poppa. A tale scopo, la parete interna dello stesso portellone è stata rivestita in teak. Un eventuale secondo piano scorrevole in teak, alloggiato sul soffitto del garage, può scendere a coprire ampia parte dell’invaso, allineandosi al portellone ed estendendo l’area beach di altri 6 mq circa, fino a un totale di quasi 15 mq.

PONTE PRINCIPALE
L’accesso al pozzetto dalla spiaggetta è garantito da una doppia scala ricavata nella poppa, a cui si aggiunge la passerella elettroidraulica a sinistra. L’area è caratterizzata da un grande e originale prendisole multifunzionale, formato da tre cuscini con schienale movimentabile, che lo rende utilizzabile in cinque diverse maniere:
– in modalità “walk around”, il cuscino a poppa è reclinato su quello centrale permettendo il passaggio fra divano e portellone del garage;
– posizionato verso prua, lo schienale è utilizzabile per il pranzo al tavolo del pozzetto;
– in modalità “chaise longue” fronte prua, lo schienale è un poggiatesta sistemato sulla parte alta del portellone;
– steso a estrema poppa, funge da estensione supplementare del prendisole;
– col cuscino a prua reclinato, si può infine godere di un grande “sun pad” aperto sul mare.
A dritta del pozzetto si sale all’upper deck, mentre a sinistra una porta si apre sulle scale per scendere in sala impianti e in sala macchine. Questo comodo accesso indipendente – tipico dei mega yacht e molto apprezzato da comandanti ed equipaggio – conduce a una sala controllo separata dalla sala macchine. Proseguendo verso prua lungo i camminamenti esterni si nota un’altra importante novità: l’innalzamento strutturale della falchetta di circa 40 cm, una soluzione che aggiunge carattere allo slancio di prua donando leggerezza al profilo dell’imbarcazione e aiutando a muoversi in estrema sicurezza. Nella tuga, circa a metà del camminamento di sinistra, è stato ricavato un ulteriore vano storage molto utile per l’equipaggio.
La zona esterna di prua – vero e proprio “rifugio privato” per gli ospiti a bordo – è caratterizzata da dinette con divano a “C” e tavolo in teak, a cui si aggiunge un prendisole ad estrema prua sull’intero triangolo prodiero rialzato. Sulla tuga si trova un secondo sun pad, accessibile dai camminamenti del ponte superiore.
L’ingresso agli interni del ponte principale avviene da una grande porta vetrata scorrevole che introduce a un ampio open space, sapientemente organizzato, in cui dominano le tonalità chiare: un gioco di contrasti a cui si aggiungono numerosi inserti in laccato lucido chiaro presenti in tutti gli ambienti interni. Agli straordinari volumi interni si affianca – come per tutta la gamma Ferretti Custom Line – la possibilità da parte dell’armatore di personalizzare gli interni, modificando il soft decòr a bordo grazie al supporto degli architetti e designer del Gruppo, in modo da rendere il proprio yacht davvero unico.
Proseguendo nel salone si trova il divano centrale a “U”, fronteggiato da un lungo mobile basso e da una poltrona. Lo schermo tv a scomparsa, è posizionato sul cielino. Una parete frontale a doghe orizzontali, sulla sinistra, separa il living dalla lobby centrale dove si trovano il vano scale che conduce sia alle cabine ospiti sia al ponte superiore. Completa l’allestimento un cassettone estraibile a tutt’altezza per la cristalleria. A dritta si entra in cucina, completa di ogni elettrodomestico e con un grande frigorifero side by side, oltre ad una zona dinette. All’ambiente si accede anche dal camminamento esterno a dritta e dalle cabine equipaggio sottocoperta.
Proseguendo a prua, una porta scorrevole introduce a un disimpegno dove si trova anche il bagno giorno, mentre una seconda porta a battente dà accesso alla suite armatoriale, organizzata a sinistra con un ampio guardaroba/spogliatoio calpestabile chiuso da ante scorrevoli e con la camera matrimoniale arredata con mobili bassi su entrambi i lati, che lasciano libera la visuale sul mare. A sinistra è posizionata una zona scrittoio con vanity. Mensole luminose a LED ai lati del letto contribuiscono a creare uno scenario particolare e di grande fascino. Il bagno armatoriale si trova a dritta, a poppa della cabina: è allestito con pareti in laccato, top in marmo e una coppia di lavabi in ceramica. I lavabi possono essere in marmo o venire sostituiti da un’intera struttura, anche questa in marmo.
PONTE INFERIORE
Scendendo le scale dal main deck si accede alla lobby centrale con parete a specchi e ampio vano storage che introduce alle quattro cabine ospiti, di cui tre matrimoniali e una doppia, tutte con bagno privato completo di doccia separata.
Gli ambienti prevedono un allestimento al top di gamma: ogni cabina, illuminata dalle nuove finestrature che permettono una visuale panoramica impareggiabile, è arredata da un totem fronte letto in laccato, con tv LED e mensole basse sulla parete fronte letto.
Eleganti quanto funzionali, le scelte di illuminotecnica: oltre ai faretti al LED a cielino – le mensole ai lati dei letti sono retroilluminate, creando un effetto davvero suggestivo.
I bagni ospiti delle cabine Vip hanno servizi a murata e doccia verso centro barca, separata da parete in cristallo. Il decoro è in linea con quello del bagno armatoriale e prevede pareti in laccato, piatto doccia e top dei lavabo in marmo.
Nella zona equipaggio a prua, oltre alle due cabine marinai con coppia di letti singoli a murata e bagni, è stata inserita una cabina comandante indipendente dotata di bagno privato.
PONTE SUPERIORE PANORAMICO
A dominare la scena sul ponte superiore panoramico è il sistema a vetrata cilindrica con ante scorrevoli che “avvolge” la zona pranzo e rende versatile la connessione fra interno ed esterno.
L’accesso al ponte è duplice: o dalla scala rivestita in teak che dal pozzetto principale conduce alla lounge panoramica esterna, arredata con divani free standing e tavolo fumo, o dalla scala interna che sale dal disimpegno del ponte principale.
Gli spazi all’aperto sono estremamente ampi anche grazie all’eliminazione della gruetta, comunque installabile in ogni momento su un’apposita predisposizione, se si desidera un secondo water toy sul flybridge. Nel cielino esterno è possibile inserire una tv a scomparsa, ruotabile di 180° e visibile da fuori oppure dalla zona pranzo. Quest’ultima è arredata con tavolo in cristallo estensibile e circondata dalla vetrata circolare in grado di garantire una visibilità ampia fino a circa 230°. È composta da quattro elementi, due fissi a prua e due mobili a poppa, con apertura scorrevole fino a 120°. La zona lounge panoramica interna è arredata con un divano a “L”, un mobile basso dotato di frigorifero e un secondo tv. La parete di prua con porta scorrevole separa dalla plancia di comando, dotata di nuovi monitor Simrad multi touch di ultima generazione. Alla plancia si può accedere anche dai camminamenti esterni, dove si trovano due stazioni di controllo utili alle manovre. Dal camminamento esterno che prosegue davanti alla timoneria si può scendere al prendisole sulla tuga.
SUN DECK
Il ponte sole di Ferretti Custom Line Navetta 28 beneficia di ampi spazi e di un ricco allestimento. È caratterizzato da un mobile centrale attrezzato con grill, lavabo, icemaker e frigorifero, sopra al quale si trova l’albero dove risiedono le dotazioni elettroniche di navigazione. A poppa può essere arredato con alcune chaise longue mentre a prua si trova un grande prendisole arricchito da una poltroncina fronte marcia. Su richiesta, il ponte sole può essere allestito con una vasca idromassaggio a mantenimento automatico della temperatura, posizionata al posto del prendisole.

  • Elenco accessori su richiesta
Cantiere Custom Line
Modello Navetta 28
Categoria Usato
Lunghezza 23,98 metri
Larghezza 7,00 metri
Anno di Costruzione 2018
Velocità Massima 16 nodi
Velocità Crociera 13,5 nodi
Motori 2 x  MAN V8 1200
Dislocamento ad imbarcazione scarica e asciutta 89,50 t
Dislocamento a pieno carico 106,09 t
Capacità serbatoio carburante 12500 lt
Capacità serbatoio acqua 2000 lt
Cantiere: Custom Line
Tipologia: Navetta
Anno: 2018
Lunghezza (LH): 23,98
Larghezza: 7,00
Cabine: 5
Motore: 2 x 1200 MAN

Back to top